Verona e la sua Arena

Verona e la sua Arena

L’Arena è assolutamente uno dei luoghi da visitare! Magari proprio in occasione degli spettacoli lirici o dei numerosi concerti che qui si svolgono ogni anno per concedersi un’esperienza davvero irripetibile!


Trova l'offerta



Quando si dice “Arena” è impossibile non pensare a Verona. Ed è proprio l’anfiteatro romano a rappresentare la città veneta e ad attirare ogni anno milioni di turisti, affascinati dal suo splendore e dal suo meraviglioso stato di conservazione.


La costruzione dell’Arena viene collocata tra il I e il III secolo per la mancanza di fonti scritte che ne stabiliscano una data precisa e, proprio per questo, anche la sua storia più antica è per lo più sconosciuta. Sappiamo, però, che era luogo di intrattenimento e scenario per i combattimenti dei gladiatori.


L’anfiteatro fu, nel corso degli anni, danneggiato da alcuni eventi naturali quali l’inondazione dell’Adige nel 589 e i vari terremoti che, dal 1116 al 1183, colpirono l’intera città.


Oltre ad essere il terzo anfiteatro romano per grandezza, è il più grande teatro lirico all’aperto del mondo. Grazie alla sua forma ellittica, infatti, ha un’acustica perfetta e la voce dei cantanti si diffonde perfettamente al suo interno e, spesso, non c’è nemmeno bisogno di impianti di amplificazione.


 


L’Arena è assolutamente uno dei luoghi da visitare! Magari proprio in occasione degli spettacoli lirici o dei numerosi concerti che qui si svolgono ogni anno per concedersi un’esperienza davvero irripetibile!


Ilaria Iezzi

FOTOGALLERY

Nessun dato presente

Dove siamo


DOWNLOAD

    Nessun dato presente

VIDEOGALLERY

Nessun dato presente