La Thuile, un paese al confine

La Thuile, un paese al confine

La Thuile, piccolo comune nell’estremità occidentale della Valle d’Aosta, è famosa per essere l’ultimo paese italiano al confine con la Francia, alla quale è collegato grazie al colle del Piccolo San Bernardo.


Trova l'offerta



La Thuile, piccolo comune nell’estremità occidentale della Valle d’Aosta, è famosa per essere l’ultimo paese italiano al confine con la Francia, alla quale è collegato grazie al colle del Piccolo San Bernardo.


In epoca romana il paese aveva il nome Ariolica, in epoca medievale Thuilia e durante il periodo fascista era conosciuto come Porta Littoria. Il suo nome attuale risale al 1970.


Proprio per la sua collocazione geografica, La Thuile fu, nel corso della storia, al centro di molte vicissitudini come la guerra tra il Regno di Francia e il Regno di Sardegna e i combattimenti tra i partigiani italiani e francesi e le truppe della Germania nazista. Oltre che per gli importanti avvenimenti storico-militari, il paese è famoso per essere stato uno dei primi domini dei Savoia.


Visitare il piccolo comune permette di potersi immergere in tutti i periodi storici che lo hanno modificato e trasformato nel corso dei secoli. Numerose, infatti, le testimonianze di epoca romana come il celebre cromlech (le pietre posizionate a forma circolare) proprio sul confine o quelle di epoca medievale come gli insediamenti fortificati o la Chiesa di San Nicola risalente al XIII secolo.


Tra passeggiate immerse nella storia ed escursioni a cavallo, passando per la Cascata di La Joux e il Lago di Arpy, le giornate trascore a La Thuile vi regaleranno emozioni ogni giorno diverse. E da non dimenticare, la manifestazione “Un tuffo nel cioccolato” che si svolge tutti i 16 Luglio, in cui il maestro Stefano Collomb apre il suo laboratorio ai bimbi più curiosi e golosi. 


Ilaria Iezzi

FOTOGALLERY

Nessun dato presente

Dove siamo


DOWNLOAD

    Nessun dato presente

VIDEOGALLERY

Nessun dato presente